Salta al contenuto principale
Written by Anonimo (non verificato) On the 0 Comments

Curata da Paola Valenti (Università degli Studi di Genova) con la collaborazione di Stella Cattaneo e di Diego Drago, laureandi del corso di Laurea Magistrale in Storia dell’Arte, l’azione si configura come un percorso esperienziale, visionario e “immaginista”, in cui frammenti della vicenda biografica di Viel, echi di suoi precedenti lavori e suggestioni del pensiero teorico di Jorn, della sua produzione artistica e della sua carismatica personalità si compongono, scompongono e ricompongono nel loro tendere verso una meta direzionale e ideale al tempo stesso, verso un punto di attrazione, un centro gravitazionale che è anche, anzi soprattutto, un propulsore di energia. Agendo nel buio, occupando una stanza della casa con suoni, parole, gesti, scavando tra i cocci che Jorn amava raccogliere e usare per le sue creazioni, Viel intende offrire al pubblico l’occasione di “entrare nella testa di qualcuno che tenta di entrare nella testa di Asger Jorn” e, contestualmente, di lasciarsi attraversare dalla magia che Jorn ha saputo infondere in modo imperituro nella sua dimora albisolese.

Sul piano teorico e operativo Verso Jorn si pone in continuità con la performance Infinita ricomposizione presentata da Viel nella primavera del 2015 presso Pinksummer: il movimento dei cocci, le loro infinite possibili configurazioni, le valenze insite negli spazi che si creano tra i vari frammenti di ceramica sono, infatti, memori del reiterato spostamento, sul pavimento nero della galleria genovese, dei feltri colorati che riprendevano, ingigantite, forme tratte da alcuni dipinti di Henri Matisse, artista che, come Jorn, costituisce un punto di riferimento culturale di primaria importanza per Viel. Non a caso, nella azione a Casa Jorn, Viel sarà affiancato da Margherita Merega, già sua partner in Infinita ricomposizione.

La performance si ripeterà a intervalli regolari a partire dalle 18.30; per assistervi è necessario iscriversi inviando una mail a  versojorn@gmail.com.

Grazie al supporto organizzativo dell’Associazione Amici di Casa Jorn e alla collaborazione degli studenti dell’Università di Genova, sabato 15 ottobre la Casa Museo Asger Jorn sarà aperta al pubblico con orario esteso dalle 11 alle 13 e dalle 14 alle 23.

Per ulteriori informazioni http://www.museodiffusoalbisola.it.

Leggi l'articolo completo su http://savona.mentelocale.it/70814-cesare-viel-jorn-torno-casa/

 

allegato

Eventi